vai al contenuto. vai al menu principale.

La città di Carmagnola appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Collegamenti ai social networks

Seguici su

PROGETTO "NATI PER LEGGERE"

La Biblioteca Civica di Carmagnola da anni aderisce al progetto "Nati per Leggere". La promozione della lettura ad alta voce in famiglia in epoca precoce (dai sei mesi ai sei anni di vita) è efficace per lo sviluppo del bambino, pertanto in Biblioteca viene prestata particolare attenzione alla fascia d'età interessata da tale progetto.
In sala ragazzi è stato allestito un angolo morbido, dove i grandi possono leggere ad alta voce e i piccoli possono ascoltare storie e sfogliare libri colorati, divertenti, educativi, per vivere insieme magici momenti di coccole. Alle famiglie che entrano per la prima volta in Biblioteca viene donata una piccola guida per i genitori dal titolo "I bebè amano i libri" e i bibliotecari sono lieti di indicare e leggere i libri più adatti.
Periodicamente vengono organizzate visite e letture in Biblioteca per i bimbi che frequentano lo spazio gioco e il nido comunale e per i bambini delle scuole materne del territorio e ogni sabato mattina, dalle 10 alle 12 circa, i bibliotecari, con l'aiuto di alcune mamme volontarie, accolgono i bambini, proponendo loro letture a tema e semplici laboratori, per poter condividere le emozioni nate dall'ascolto di una storia.
Per occasioni particolari e feste, vengono organizzate letture animate negli spazi aperti, nell'ambito del progetto "Città incantate".

Progetto Nati per Leggere 2016 - Carmagnola

Il progetto "Nati per leggere" è un'iniziativa estesa su tutto il territorio nazionale ed è un progetto nato dalla collaborazione tra l'Associazione Italiana Biblioteche (AIB), l'Associazione Culturale Pediatri e il Centro per la Salute del Bambino.

l progetto "Nati per leggere" è un'iniziativa estesa su tutto il territorio nazionale ed è un progetto nato dalla collaborazione tra l'Associazione Italiana Biblioteche (AIB), l'Associazione Culturale Pediatri e il Centro per la Salute del Bambino.
Il progetto ha come finalità la promozione della pratica della lettura a alta voce ai bambini anche piccolissimi, nel convincimento che tale pratica contribuisca a promuovere l'agio e il miglioramento della qualità della vita del bambino e delle famiglie.

Leggere ai bambini fa bene alla salute: questo il cuore del progetto.

La lettura ad alta voce ai bambini fin dalla nascita è anche una delle 7 azioni positive promosse dall’ASL 5 presso i genitori per il benessere psico fisico e la crescita armoniosa dei bambini
Leggere o raccontare una storia ad un bambino, anche di pochi mesi, ha una forte valenza affettiva e sviluppa nel neonato capacità cognitive e risposte positive all'ambiente, e soprattutto il tempo che l'adulto dedica a leggere ai bambini, (i genitori ai propri figli, ma anche l'educatore ai bimbi che gli sono affidati), è un tempo percepito dai piccoli come carico di affetto e attenzione, in cui si rinsalda il legame affettivo che contribuisce a farli crescere assecondando e favorendo il loro positivo sviluppo.
La biblioteca di Moncalieri aderisce al progetto dal 2001 e coordina il Progetto Nati per Leggere dello SBAM Sud Ovest, al quale aderiscono 15 Biblioteche. Tutte organizzano ogni anno la Festa dei Nuovi Nati. A Moncalieri invitiamo tutti i bambini e le bambine nati nell'ultimo anno e a tutte le famiglie partecipanti regaliamo la borsetta Nati per Leggere con un libro, materiale informativo su Nati per Leggere e sui servizi per l'infanzia organizzati dal Comune, accompagnati da una lettera di benvenuto nella comunità firmata da Sindaco e Assessore.
Inoltre la biblioteca "presta" ai pediatri per i loro studi, al Consultorio pediatrico dell'ASL 5, agli asili nido, una scatola con circa 30 libri per bambini ("Un libro al giorno toglie il medico di torno", progetto ideato dalla bibliotecaria Marinella Viglione), partecipa mensilmente a un incontro con le mamme al Consultorio e organizza incontri per i genitori e corsi pre parto in collaborazione con le ostetriche dell’Ospedale Santa Croce di Moncalieri, collabora con le scuole materne del territorio per letture ad alta voce e prestito libri.
Nella Biblioteca di Moncalieri è presente, forse tra le poche in Piemonte, uno spazio dedicato ai bambini 0-3, arredato apposta per le loro esigenze: cuscini, tappeto, sedia a dondolo, angoli arrotondati, fasciatolo, primi libri. La Saletta Nati per Leggere è un angolo accogliente per famiglie e bambini.

“I libri sono una coccola, che si dona e che aiuta a crescere” (A. Ramon)